Record di presenze quest'anno alla Rievocazione della Battaglia di Solferino e San Martino: sono stati oltre 4000 i visitatori.

Il 159° Anniversario della Battaglia di Solferino e San Martino è stato anche: A cena con la Storia, con il professor Gilles Pécout. Laboratori sulla vita civile declinati al femminile, il soccorso ai feriti e la chirurgia militare organizzati dai Rievocatori storici.
Le due torri e la scherma, un Corso di scherma antica e tradizionale. Una caccia al tesoro e tante visite guidate, tra cui quelle alla Mostra sulla Grande Guerra. Un Concerto. Il Risorgimento sul Garda: in battello da Desenzano a Sirmione con le famiglie Reali. L’intrattenimento della Fanfara Bersaglieri “Piume del Garda”. Un bookshop tenuto dai volontari. La presentazione del libro di Bruno Dotto sui Lorenz.

Un successo dovuto all’impegno di tanti. Un grazie a tutte le associazioni storiche, militari, d'armi, alle autorità, allo staff, ai volontari, a tutti coloro che hanno contribuito alla splendida riuscita di questo evento che cresce ogni anno di più.

Guarda le fotografie della Rievocazione 2018 sulle prime gallery pervenute di Riccardo Palazzani, Marcello Camborata , faceobook di Città di Desenzano del Garda , facebook di Labdienphotography . Repubblica

Appuntamento al prossimo anno per il 160° Anniversario!

 

A cena con la Storia: la Francia, i francesi ed il Risorgimento italiano.

Sarà un ospite illustre ad inaugurare le celebrazioni del 159° Anniversario della grande Battaglia di Solferino e San Martino: Gilles Pécout.  In trasferta da Parigi a Solferino per ricordare il ruolo della Francia, dei francesi e dell’Armée d'Italie nel Risorgimento italiano.  Di chi stiamo parlando?

Molti lo riconosceranno dal programma televisivo della Rai “Il tempo e la Storia, di cui non è solo spesso ospite, ma anche curatore. Meno persone sanno che Gilles Pécout è il Rettore dell’Accademia di Parigi: carica istituita il 17 marzo del 1808 (il giorno è lo stesso della proclamazione del Regno d’Italia, 53 anni prima) da Napoleone Bonaparte. Dal 1824 al 1920 questo titolo fu attribuito al Ministro dell’Istruzione francese, “Gran Maestro delle Università francesi”.

more

Confermata l'edizione 2018 della attesissima RIEVOCAZIONE STORICA DELLA BATTAGLIA DI SOLFERINO E SAN MARTINO che quest'anno si terrà nel pomeriggio alle ore 17 del 24 giugno a San Martino, proprio nell'anniversario dello storico scontro.  La rievocazione sarà l'evento conclusivo di un intenso fine settimana che vedrà affiancarsi sul territorio iniziative commemorative (la mattina di domenica 24 a Solferino), concerti, incontri culturali (venerdì 22 a Solferino serata con lo storico Gilles Pécout), la fiaccolata della Croce Rossa da Solferino a Castiglione ed un corposo programma di microeventi presso il Complesso Monumentale di San Martino già da sabato 23, compreso l'anteprima della rievocazione stessa (h.16,30).

Prima di immergerci nell'intenso programma risorgimentale Vi riproponiamo le immagini della scorsa edizione nelle gallery fotografiche del Comune di Desenzano, di Tiziano Pasquali o alcune sequenze in questo video.

Arrivederci

Programma manifestazioni 2018


VENERDI' 22 GIUGNO

SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Ore 15.30 La Gran Torre e la Memoria di un popolo - Visita guidata (ritrovo biglietteria – pren. 030 9910370)*
SOLFERINO
Ore 20.00 A CENA CON LA STORIA: LA FRANCIA ED I FRANCESI NEL RISORGIMENTO ITALIANO. Cena conviviale di apertura
del 159° anniversario della Battaglia: ospite d'onore lo storico francese Gilles Pécout (info 0376 854019). Posti limitati. Prenotazione online qui.

more

Entrare al complesso monumentale di San Martino della Battaglia, alla Rocca di Solferino ed al Museo del Risorgimento di Solferino con un solo biglietto? Da oggi si può! Il biglietto unico sarà valido 30 giorni dal rilascio e consentirà di visitare i tre musei ad un prezzo scontato del 20%.
Con soli 8 euro infatti sarà possibile intraprendere un viaggio alla scoperta del Risorgimento: dalla Torre di San Martino, dedicata a Vittorio Emanuele II, all’attiguo museo con numerosi cimeli dell’Esercito Sardo Piemontese, fino all’imponente Spia d’Italia ed al museo di Solferino, a soli 10 km di distanza da San Martino, dove è possibile trovare testimonianze del soccorso ai feriti, insieme ad armi e uniformi dell’Esercito Francese del Secondo Impero.
Un grande traguardo, il biglietto unico, che consente ad un prezzo conveniente di visitare ben tre siti museali, che lo scorso anno hanno raggiunto la quota record di 60 mila visitatori!
Un percorso attraverso la memoria della Battaglia che rese possibile l’unità d’Italia e che ispirò a Dunant l’idea della fondazione della Croce Rossa: armi da taglio e da fuoco, lettere dei soldati, ma anche a San Martino uno spettacolare ciclo di affreschi sulla storia risorgimentale ed un panorama mozzafiato, dall’alto della Torre di San Martino e della Rocca di Solferino, dalla cui altezza è possibile dominare tutto il territorio circostante.

La Società Solferino e San Martino, al fine di incentivare la conoscenza del Risorgimento e dei suoi ideali da parte delle giovani generazioni nonchè, per quanto possibile,  di alleviare i gravosi budget delle visite scolastiche, metterà a disposizione anche per l'intero A.S.2017/2018 le proprie guide gratuitamente. Un motivo in più, oltre ai supporti multimediali e le iniziative collaterali, di visitare i Musei di Solferino e San Martino. Da quest'anno inoltre, altri quattro laboratori si affiancano alla normale proposta didattica

Inoltre .... Il Risorgimento... nello Zaino! Avevate mai pensato che la Storia d'Italia potesse entrare dentro uno zaino?
Dentro troverete: una camicia rossa garibaldina, il cappello piumato da bersagliere e tanti altri oggetti militari che ricondurranno alla storia delle tre guerre d'indipendenza
Una guida della Società Solferino e San Martino accompagnata da un Rievocatore storico entrerà nelle classi che aderiranno al progetto per spiegare, con metodologie didattiche innovative ed appassionanti, il Risorgimento.

Sei un insegnante e vorresti saperne di più?

Contattaci su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e ti guideremo per organizzare questa ed altre entusiasmanti esperienze didattiche per la tua classe!

Arrivederci.

Da sabato 12 Agosto a martedì 15 Agosto al complesso monumentale di San Martino della Battaglia, la Storia prende vita con le consuete Notti al Museo.

Cosa può accadere in un Museo di notte? Quali presenze lo popoleranno, quali eventi lo animeranno? I visitatori potranno scoprirlo nelle serate dal 12 al 15 agosto, visitando il complesso monumentale di San Martino della Battaglia.

Sabato 12 Agosto sarà la Musica a fare da protagonista: le note dei capolavori di Mozart, Bach, Haendel, Dolar, Verdi e Beethoven risveglieranno anche gli animi più assopiti, intrattenendoli in un concerto che avrà luogo in una cornice suggestiva e magica.

Il concerto sarà realizzato dalla Scuola di Musica del Garda, con l’Orchestra giovanile del Garda, nata nel 2005 per dare modo ai giovani gardesani di dar voce ai loro talenti, coinvolgendoli in un’esperienza di musica d’insieme; da allora l’Orchestra è cresciuta ed ha realizzato numerosi concerti e produzioni musicali proprie. Di seguito il programma delle quattro serate:

more

A Rievocazione conclusa, un sentito grazie a tutti coloro che ne hanno reso possibile la realizzazione ed hanno contribuito al suo successo.

A tutti i gruppi storici partecipanti, alle autorità civili e militari, ai visitatori, allo staff, ai volontari, ai tre Comuni di Desenzano del Garda, Solferino e Pozzolengo ed ai loro amministratori, agli organizzatori, ai soci della Società Solferino e San Martino che ha realizzato l'evento; un grazie speciale anche al tempo atmosferico che è stato nostro alleato.

24 giugno 1859 - 25 giugno 2017: una giornata campale!

Chi non c'è stato potrà trovare qualche immagine nelle gallery fotografiche del Comune di Desenzano, di Tiziano Pasquali, di Enrico Sottocorna o alcune sequenze in questo video.

Da oggi fino al 15 Ottobre, presentando il biglietto di ingresso della Rocca o del Museo del Risorgimento di Solferino al Museo Internazionale della Croce Rossa di Castiglione sarà possibile accedervi a tariffa ridotta, a soli 3 euro.

La stessa cosa entrando nella Spia d'Italia e nel Museo di Solferino con il biglietto del MICR: l'ingresso costerà infatti solo 2 euro.

Una nuova importante collaborazione tra queste due realtà museali accomunate dalla stessa Storia. Fu infatti dopo la battaglia del 24 Giugno 1859 di Solferino che Henry Dunant, vedendo i feriti ricoverati a Castiglione, ebbe l'idea di fondare la Croce Rossa.
Festeggiando questa nuova cooperazione, vi invitiamo a visitare i Musei di Solferino ed il Museo della Croce Rossa a Castiglione delle Stiviere già durante il ponte del 25 aprile o quello del 1 maggio in cui i tre musei sanciranno l'accordo restando APERTI PER FERIE.

Da oggi... vedere più musei, costa meno!

www.solferinoesanmartino.it

www.micr.it

Una mostra, una vasta esposizione di divise, suppellettili, armi, ricordi della Prima Guerra Mondiale è quella che è stata allestita dall'Associazione XX Secolo e dall'Associazione Storica Cimeetrincee nella galleria del tamburo della Torre di San Martino. La sua inaugurazione avverrà domenica 24 aprile alle 11,30. L'ingresso è compreso nel normale biglietto al Complesso Monumentale.

5 per mille alla Società Solferino e San Martino - ente morale - cod.fisc. 80008670285

more

Vuoi trascorrere una serata in compagnia della Storia … ma non solo?

Dal 14 al 16 agosto la Società Solferino e San Martino

organizza

UNA NOTTE AL MUSEO

nel complesso monumentale di San Martino.

... NELLE NOTTI DI METÀ AGOSTO

LA STORIA PRENDE VITA ...

Cosa avvenne qui, a sud del lago di Garda, il 24 giugno 1859 e come, attraverso quella battaglia, si arrivò in poco tempo all'Unità d'Italia ed alla creazione della Croce Rossa internazionale?

Esistono diversi modi di avvicinarsi alla storia: si può studiarla sui testi, oppure visitare i luoghi dove si combatté la battaglia di Solferino e San Martino: uno scontro che coinvolse quasi 300.000 soldati, lasciandone sul campo più di 40.000, tra morti e feriti. Ma esiste un modo ancora più avvincente per incontrare la storia: Una notte al Museo.

Da venerdì 14 a domenica 16 agosto, il Complesso Monumentale verrà eccezionalmente aperto al pubblico, dalle 21 alle 24.

more

Si è tenuta con grande successo di pubblico la Rievocazione storica della battaglia del 24 giugno 1859, edizione 2015 che ha interessato i due siti storici nei giorni di sabato 27 e domenica 28 giugno.

Questi i principali eventi:

- sabato 27

h. 15 nei parchi di Solferino e San Martino Scuola del Soldato (addestramento reclute e non solo)

h. 20 a San Martino "La notte prima della battaglia" con l'apertura serale del complesso di San Martino e la possibilità di condividere il rancio con i soldati al campo.

- domenica 28

h.9,30 a Solferino, per la prima volta, "presa del borgo di Pozzo Catena e del Castello" , rievocazione del fatto di 156 anni fa;

h.11,30 centro storico Solferino, sfilata degli oltre 250 partecipanti alla rievocazione storica;

h. 17 a San Martino la Grande Rievocazione Storica della Battaglia concluderà la giornata.

Ed in mezzo a questi eventi una nutrita serie di iniziative, mostre, stand, esercitazioni.

I dettagli nell'allegato. SCARICA PROGRAMMA

Per chi se la fosse persa inseriamo i links alle gallery fotografiche di Diego Giardinetto e Gioacchino Sparrone e Riccardo Ravizza.

Arrivederci al 25/26 giugno 2016.

E' ormai pubblico il programma delle manifestazioni del 156° anniversario della battaglia di Solferino e San Martino. Accanto alla parte musicale, che interesserà la serata (ingresso libero) del 20 giugno alle 21,30 a San Martino, la parte commemorativa ufficiale sarà come di consueto la mattina del 24 a Solferino e si concluderà con la SS. Messa all'Ossario di San Martino alle 18. Il 26 giugno un convegno alle 17,15 sulle cascine storiche di San Martino precederà la presentazione del libro "Solferino 1859" alle 21 a Solferino. Sabato 27 e domenica 28 giugno saranno invece interamente dedicate alla rievocazione storica che vedrà come eventi clou la presa del castello di Solferino (domenica h.9,30 Pozzo Catena), la successiva sfilata ed alle 17 la consueta rievocazione storica a San Martino animata da oltre duecento rievocatori.

 

 

Domenica 22 giugno dalle ore 11 nel centro storico di Solferino  si è tenuta della Rievocazione Storica in programma nel pomeriggio alle 17 a San Martino con:
Sfilata dei Reparti
Schieramento delle truppe in campo
Passaggio in rassegna da parte di Napoleone III, Vittorio Emanuele II e Francesco Giuseppe
Presentazione dei Gruppi Storici partecipanti.
Con la partecipazione e l'accompagnamento della Banda di Castel Goffredo, la collaborazione dell'Ass. Amici di Solferino 1859 e della Pro Loco di Solferino

E' andata in onda domenica 10 giugno la puntata de "Il Capitale di Philippe Daverio" dedicata alla ricerca della Memoria. Guarda il video.

more

Come nel 1880, quando venne eretta la monumentale Torre di San Martino con il concorso finanziario di Enti e cittadini di tutta Italia, la Società Solferino e San Martino ha fatto appello, tra il 2009 ed il 2011, a quanti condividono gli ideali del Risorgimento al fine di ottenere, tramite una pubblica sottoscrizione, un contributo straordinario per il restauro dei propri monumenti.


In allegato pubblichiamo l'elenco dei benefattori che tra il 150° anniversario della battaglia e quello dell'Unità d'Italia hanno reso possibile un profondo intervento di recupero dei monumenti che ricordano il fatto del 24 giugno 1859.